Sesto, il Pd passa al contrattacco per tutelare le associazioni di volontariato messe in difficoltà dalla decisione di vendere le loro sedi

La casa delle Associazioni .

SESTO SAN GIOVANNILa preoccupazione che ha colto le associazioni di volontariato dopo l’annuncio che il prossimo 22 luglio saranno messi all’asta gli immobili dove ci sono le loro sedi, decisione della Giunta di Sesto San Giovanni per raggranellare soldi, ha portato a diverse forme di protesta. Ora il Pd ha organizzato per  lunedì 15 luglioalla Casa delle Associazioni in Piazza Oldrini 120, un’assemblea aperta a tutti i cittadini dove sono stati invitati i senatori Simona Malpezzi e Franco Mirabelli, firmatari dell’interrogazione parlamentare sugli sfratti alle associazioni sestesi.

Con loro ci chiederemo quale futuro possa essere possibile per le associazioni sestesi dopo gli ultimi avvenimenti – affermano i responsabili del Pd -. Questa amministrazione comunale ha sin da subito osteggiato le attività delle associazioni e dei loro volontari creando così un danno enorme al tessuto sociale della città, un danno enorme per tutti i sestesi che di questo passo vedranno indeboliti o scomparsi alcuni dei servizi unici che solo il volontariato ha saputo assicurare a tutti. Sesto non può più aspettare, ha bisogno di un progetto che dia nuovamente forza alle mille anime che hanno sempre costituito la ricchezza della città, costruiamolo insieme!”. Introduce e media la serata Nicola Lombardo, segretario cittadino Partito Democratico.



Categorie:Attualità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: