Paderno, presa la gang di albanesi che terrorizzava i proprietari delle villette

 PADERNO DUGNANOIl colpo aveva fruttato solo due braccialetti, gli anelli nuziali e le chiavi della casa, poi mentre stavano cercando di aprire la cassaforte era rientrato il proprietario e i ladri si sono dovuti allontanare. E’ uno dei tanti furti messi a segno dalla gang di albanesi (una ventina di persone) che si era organizzata in maniera scientifica per colpire e non farsi prendere.

Intanto agivano sempre in due o tre, con auto di grossa cilindrata intestate a un prestanome e spesso tornavano in Albania per crearsi e degli alias nuovi nella speranza di non lasciare traccia e farla sempre franca. Così hanno agito per mesi in diverse città della provincia di Milano, in Brianza e anche in altre località della Lombardia.

I furti venivano compiuti in case prese di mira all’improvviso, passandovi davanti e dando un giudizio se “valeva la pena o meno” entrare con o senza l’inquilino in casa. Una arroganza totale che ha fruttato migliaia di euro in gioielli e contanti. Le indagini dei carabinieri di Milano, Monza e Sesto San Giovanni hanno portato sulle tracce dei responsabili e dopo un lungo lavoro d’investigazione sono stati bloccati i responsabili, compresi quelli del furto di Paderno Dugnano.



Categorie:Cronaca

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: