La Tazzina di Caffè

  ®  Facciamo veramente molta fatica a capire l’organizzazione dei lavori pubblici a Sesto. Da mesi sono aperti micro cantieri senza soluzione di continuità. Alcuni in punti nevralgici per l’attraversamento, vedi via Giovanna d’Arco angolo via Falck, altri (come quello di via Falck) aperto a ridosso delle scuole ancor prima della fine delle lezioni di giugno e tuttora ancora lì; e siamo già alla vigilia  dell’apertura dell’ anno scolastico.

Nell’altra via Falck, angolo viale Italia, da tempo un micro cantiere  a ridosso del semaforo intralcia il traffico e espone pericolosamente sia i lavoratori che gli automobilisti. Per non parlare del micro cantiere in via General Cantore angolo via Mantovani  aperto, richiuso e riaperto; tutto in un mese.

Potremmo continuare con i tanti lavoretti a spot, sparsi in città  a macchia di leopardo, che sembrano frutto di interventi a caso, più  di una corretta programmazione. Che dire: parole tante, programmazione zero.

Per la serie: “Parole, parole, parole”.



Categorie:Varie

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: