Sesto, l’Aned ex deportati replica al Comune sullo sfratto della sede dopo la sentenza del Tar: un valore storico da difendere

  SESTO SAN GIOVANNILa sentenza del Tar che ha stabilito di non dover procedere con il ricorso dell’Aned ex deportati sulla decisione di sfratto della sede, con la messa in vendita dell’immobile da parte del Comune, è stata così commentata:


L’Aned venuta a conoscenza dell’esito della sentenza TAR n. 02128 del 11/10/2019 ribadisce quanto segue: rispettiamo la sentenza espressa dal Tribunale Amministrativo Regionale per la Lombardia che, nella ripartizione equa delle spese tra le parti, dimostra di fatto che non esistono né vincitori e né vinti ma piuttosto esistono lesioni ancora da valutare nei loro effettivi danni, poiché oggi la sede in oggetto non è ancora stata venduta.

Ci teniamo a ribadire che, al di là della sentenza del TAR, la nostra associazione (come da statuto) è “un’associazione democratica e apartitica che riafferma gli ideali e gli obiettivi della Resistenza, perseguendo il riconoscimento di tutti i deportati politici e razziali come combattenti della Libertà”. E’ dunque un patrimonio irrinunciabile di questa città Medaglia d’Oro al Valore Militare, per ciò che negli anni ha saputo costruire in termini di documenti, ricerche, testimonianze, pellegrinaggi e formazione per le giovani generazioni sulla storia della deportazione italiana.

Quindi, nel pieno rispetto della sentenza, rimane comunque la difficoltà di un’associazione che con il suo archivio vivo è fonte e punto di riferimento per realtà nazionali e internazionali e che oggi vive una situazione di precarietà che rende meno efficace il suo lavoro limitandone la progettualità. Vogliamo credere che questo patrimonio, a disposizione di tutti e per l’intera città, resti un valore da non disperdere e che si trovi una strada praticabile che soddisfi tutte le esigenze di Sesto San Giovanni. (Aned Sesto-Monza)



Categorie:Giudiziaria, Varie

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: