La Tazzina di Caffè

® Azzerati i vertici di Condotte. E la Città della Salute subisce l’ennesimo stop! La nomina dei vertici della società impegnata nella costruzione del polo sanitario da tempo in amministrazione controllata, avvenuta tempo fa da parte del Ministero dello Sviluppo Economico, è stata ritenuta illegittima dal Tar del Lazio. Si riparte daccapo.

Uno stop che si aggiunge ad altri e che, verosibilmente, allunga di molto i tempi dell’avvio dei lavori. Per chi ha puntato tutto su quest’area per la rinascita della città, è un duro colpo. Tuttavia la politica locale, necessariamente con la p minuscola, incapace di gestire le problematiche, si limita al solito ritornello, rinfacciandosi le responsabilità. Uno scenario deprimente.

Un giorno Enrico VI, re d’Inghilterra, si rivolse al suo cerimoniere in questo modo: “Avrei bisogno di un mantello“. Fu ripreso e corretto. “Un Re parla sempre col plurale maiestatis“, rispose il cerimoniere. 

Dopo qualche giorno il re, rivolgendosi alla sua corte, disse: “Oggi abbiamo un terribile umore a quanto pare“.  “Io No, Maestà ” rispose il cerimoniere. “Ah – esclamò il Re- il malumore deve essere solo mio, e i comodi, invece, in comune“.

Per la serie: “La pochezza di certa politica e la grandezza della realtà”.



Categorie:Varie

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: