Sesto, scuole al freddo e la giunta tiene chiusa la Marzabotto per riparare la caldaia

Gianpaolo Pietra

  SESTO SAN GIOVANNISuccede quasi ogni anno. Gli impianti di riscaldamento delle scuole si fermano per le vacanze di fine anno, poi alla ripresa non tutti riprendono a funzionare regolarmente. E’ successo così anche in alcune scuole di Sesto e subito è stato allarme freddo con i ragazzi e i docenti a cercare di resistere con cappotti e guanti.

Ma alla Marzabotto le cose sono andate oltre ogni previsione di emergenza e il Comune ha deciso di fermare le lezioni e dare il tempo ai tecnici di riparare le macchine e ridare il riscaldamento, e per fare questo le lezioni sono state sospese fino a mercoledì. Certo non tutti i genitori l’hanno presa bene non solo per l’organizzazione scuola-lavoro ma anche per il recupero dello studio.

Tra i tanti che hanno lamentato questa carenza di manutenzione c’è anche l’esponente politico Gianpaolo Pietra che alla sua maniera ha commentato su facebook il disagio così: ” Il nostro Sindaco, naturalmente accompagnato dalla sua signora, domenica si è scaldato al fuoco del falò di S. Antonio, niente di male ci mancherebbe, tra l’altro c’è stata anche la benedizione degli animali (purtroppo solo quelli a quattro zampe…), però nel frattempo gli scolari della Marzabotto sino a mercoledì sono a casa perché nella loro scuola non si può stare al caldo e si sa nelle scuole non si possono certo accendere dei falò. Non sono bastate due settimane abbondanti di vacanze scolastiche per le feste di fine anno per controllare e riparare gli impianti di riscaldamento delle scuole cittadine che il 7 si sono ritrovate in diversi casi al gelo. Sindaco non ci dica che mancano i soldi, avrà mica già speso tutto il ricavato della vendita delle farmacie in paparazzi…Ho un sospetto, manca la competenza e la volontà di fare, davvero, il bene della città. A proposito di soldi, ma l’Assessore al bilancio…?”

Il Comune dà le sue ragioni sostenendo che le tubazioni erano oramai irreparabili e gli interventi degli ultimi periodi non sono serviti a mettere in funzione il sistema di riscaldamento e si è dovuti passare alla sostituzione delle tubature. Domani ci sarà il collaudo dei lavori eseguiti e se tutto funzionerà mercoledì si torna a scuola.



Categorie:Attualità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: