Sesto, troppo rumore con le manifestazioni allo stadio Breda e l’ex consigliere Tabacco presenta al sindaco una petizione popolare

Alessandra Tabacco

  SESTO SAN GIOVANNII cittadini residenti nella zona vicino allo stadio Breda dove gioca la Pro Sesto e spesso si svolgono altre iniziative pubbliche hanno firmato una petizione di protesta contro il rumore. La raccolta di firme è stata indirizzata al sindaco Roberto Di Stefano e protocollata da Alessandra Tabacco, ex consigliere comunale ed ex assessore comunale a Cantù.


Si informa che in data odierna (13 gennaio 2020) è stata depositata in Comune di Sesto San Giovanni una Petizione Popolare sostenuta da ben oltre 200 concittadini firmatari, con richiesta contestuale di incontrare il Sindaco di Sesto San Giovanni, per chiedere di intervenire celermente e risolvere i problemi causati dall’eccessivo ed insostenibile rumore, anche notturno, nello Stadio Breda in occasione di alcuni eventi ludico-sportivi, e dalla preoccupazione per i molti risvolti negativi che alcuni aspetti della riqualificazione della Piscina all’aperto Carmen Longo (in via Nino Bixio, 1) potrebbero causare ai Residenti della zona.
Data l’importanza del problema, si è costituito un Comitato Civico che ha promosso la Petizione al fine di chiedere al Sindaco, all’Amministrazione Comunale e all’Operatore privato, di dare ascolto alle nostre legittime richieste e di trovare con urgenza una soluzione ai problemi.
Non siamo contrari alla riqualificazione della Piscina scoperta Carmen Longo, ma pretendiamo che l’Amministrazione Comunale e l’Operatore privato abbiano il dovuto rispetto per chi abita appena sopra o vicino a questa struttura, che ha il diritto di continuare a risiedere in una delle zone più tranquille e meno rumorose della Città. Zona che, anche in termini di valore immobiliare, ha sempre beneficiato positivamente di molti requisiti di qualità urbana ed ambientale che adesso, se non garantiti dal Pubblico, rischiano di venir meno e di danneggiarci anche economicamente. Siamo certi che il Primo Cittadino vorrà prendere con la dovuta serietà e consapevolezza le nostre istanze, fornendoci tutte le garanzie del caso.
Si riporta di seguito il testo integrale della Petizione:
1. Garantire SEMPRE IL RISPETTO DEI LIMITI MASSIMI DI RUMORE, soprattutto dopo le ore 22,00, PREVISTI DALLA VIGENTE NORMATIVA DURANTE LE MANIFESTAZIONI LUDICO-
SPORTIVE CHE SI TENGONO NEGLI IMPIANTI ESISTENTI IN VIA XX SETTEMBRE (CAMPO SPORTIVO PRO SESTO E CAMPI DA TENNIS) E IN VIA NINO BIXIO (CAMPO DORDONI)”.
2. INOLTRE, IN RIFERIMENTO ALLA PROPOSTA DI RIQUALIFICAZIONE E GESTIONE DELLA
PISCINA ESTIVA SCOPERTA “CARMEN LONGO” DI VIA NINO BIXIO, 1 A SESTO SAN
GIOVANNI IN “COMPLESSO POLIFUNZIONALE SPORTIVO CARMEN LONGO”, COME DA
DELIBERAZIONE DEL C.C. 25/2019 DEL 21/05/2019, SI CHIEDE AL SINDACO E
ALL’AMMINISTRAZIONE COMUNALE DI SESTO SAN GIOVANNI IN SEDE DI APPROVAZIONE
DELLE FASI PROGETTUALI SUCCESSIVE, SI CHIEDE CON URGENZA DI GARATIRE AI
CITTADINI:
 IL RISPETTO DEL LIMITE MASSIMO DEI RUMORI NELLE ORE NOTTURNE (DECIBEL
MASSIMI PREVISTI PER LE ZONE RESIDENZIALI DELLA ZONA DAL PIANO COMUNALE DI
ZONIZZAZIONE ACUSTICA VIGENTE)
 IL DIVIETO D’USO A FESTE, ATTIVITA’ LUDICHE E SPORTIVE DI QUALSIASI GENERE
NONCHE’ A SOLARIUM DEL PRATO COMUNALE IN CONCESSIONE D’USO POSTO IN VIA XX
SETTEMBRE E CENSITO AL CATASTO FOGLIO 20 MAPPALE 88
 LA REALIZZAZIONE A SPESE DELL’OPERATORE DI UNA BARRIERA ADEGUATA TRA IL PRATO
SOPRACITATO E IL CONDOMINIO “Magnolia” di Via XX Settembre, 132.

Per il Comitato promotore Alessandra Tabacco



Categorie:Varie

Tag:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: