Liliana Segre ha ricevuto la cittadinanza di Paderno Dugnano e il sindaco la invita a parlare ai giovani

 PADERNO DUGNANOLa Giunta comunale, nell’ultima seduta, ha conferito ufficialmente la Cittadinanza Onoraria della Città di Paderno Dugnano alla Senatrice Liliana Segre. Una decisione che segue l’indirizzo unanime approvato dal Consiglio Comunale lo scorso 28 novembre.

Il Consiglio e la Giunta di Paderno Dugnano hanno unanimemente condiviso di riconoscere la cittadinanza onoraria alla Senatrice Segre. Una volontà che rafforza il legame con la nostra comunità e che trova origine nella solidarietà e nell’accoglienza che a Liliana Segre testimoniarono, in un’epoca orrenda per l’umanità intera, i padernesi Ada e Angelo Pozzi a cui abbiamo recentemente riconosciuto la Calderina d’Oro – commenta il Sindaco Ezio Casati – La storia, il coraggio, l’amore e il rispetto per la libertà di Liliana Segre, sono memoria che
consegneremo ai nostri concittadini di domani affinché la custodiscano sempre viva nei loro cuori e nell’agire quotidiano”.

Il Sindaco Casati chiederà alla Senatrice Segre di poterle conferire personalmente la cittadinanza onoraria in un momento pubblico a Paderno Dugnano, alla presenza del Consiglio Comunale e dei nostri giovani, “a cui vorremmo donare la possibilità di ascoltarla da vicino, come già avvenne negli anni ’90 nella nostra scuola Allende”.



Categorie:Attualità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: