La Tazzina di Caffè

®  Vogliamo spendere due righe per un giornale sestese. Parliamo di “L’Altra Sesto” in distribuzione in questi giorni in una veste grafica rinnovata. Si presenta bene nella forma e nello stile tipografico. E’più leggibile, con caratteri più visibili. E’ decisamente un bel giornale, con contenuti reali e chiari.

E’ di parte ma non chiuso al pluralismo e alle opinioni diverse. Collaborano in tanti, che nella vita conducono battaglie politiche su fronti diversi. Uno sforzo quello dell’Altra Sesto che va premiato nella lettura, ma anche nella critica. L’importante è stabilire sempre un confine con la volgarità e con il disprezzo.

La stampa si può, anzi si deve criticare ma nei contenuti e con contenuti, altrimenti si corre il rischio di precipitare nella ripicca personale e di mettersi alla berlina. Un grazie a Paolo Vino per lo sforzo economico, umano e culturale nel tener in vita un piccolo grande lumicino di speranza, dando un po’ di colore a questa grigia e triste città.

Per la serie: “Il grigiore è prevedibile, i colori molto meno”. (P.C.)



Categorie:Varie

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: