Paderno, la Guardia di Finanza chiude azienda artigianale per sfruttamento

  PADERNO DUGNANOUn lungo lavoro di accertamento, con l’incrocio di alcuni dati, poi l’intervento in una azienda artigianale di Paderno Dugnano dove si confezionavano capi di biancheria. La Guardia di Finanza padernese ha sorpreso il titolare della società, un italiano, intento a confezionare vestiti assieme ad altre sette donne, tra italiane e romene,che non avevano nessun rapporto di lavoro formale.

Eseguiti tutti gli accertamenti e verificato che non c’erano le autorizzazioni e i contratti di lavoro le Fiamme Gialle hanno provveduto a chiudere l’attività e denunciare il responsabile oltre a delle pesanti sanzioni amministrative.



Categorie:Cronaca

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: