Sesto, la giunta assegna all’Avis immobile confiscato alla mafia, ma il Pd contesta la decisione

SESTO SAN GIOVANNI – Il Consiglio comunale di Sesto San Giovanni ha approvato la delibera che prevede la concessione gratuita dell’immobile di via Marconi 8 (bene confiscato alla mafia) ad Avis per sei anni. L’immobile sarà destinato esclusivamente alla realizzazione del progetto “Donare per prevenire malattie e dipendenze” attraverso l’apertura quotidiana di uno sportello informativo in merito all’attività di donazione del sangue, di organi e midollo; incontri pubblici con esperti sul tema della prevenzione delle malattie cardiovascolari, polmonari, nutrizionali e delle dipendenze; attività nelle scuole superiori del territorio mirate a fornire uno screening agli studenti maggiorenni. Allo stesso progetto hanno aderito anche Aido Sesto San Giovanni e Admo Provinciale Milano.

Come previsto dal Documento Unico di Programmazione Esercizio finanziario 2019-2021, tra gli obiettivi e i compiti dell’Amministrazione Comunale c’è quello di dare supporto ai bisogni delle associazioni e alle loro esigenze per promuoverle, ascoltandone le necessità e favorendo la realizzazione dei loro progetti e dei loro scopi.

A marzo 2019 era stato pubblicato un avviso pubblico per la ricerca di collaborazioni per la realizzazione di progetti anche in ambito sociale, a cui ha aderito Avis presentando un progetto per la “Promozione del dono del sangue come strumento di tutela della salute pubblica, prevenzione delle malattie cardiovascolari, corretti stili di vita”.

Su questa decisione il Pd aveva proposto una mozione per apportare una modifica alla convenzione, che desse garanzie all’Avis per un periodo più lungo di tempo a occupare la sede assegnata di via Marconi, ma la Giunta ha respinto la proposta sostenendo che in termini tecnici non era possibile per un immobile confiscato alla mafia. Il Pd proponeva una seconda delibera per altri sei anni di contratto alla scadenza di quello attuale. Ma la risposta è stata negativa e il maggior partito dell’opposizione parla di “bavaglio alla democrazia”.



Categorie:Attualità, Politica

Tag:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: