La Tazzina di Caffè

 ®  Attilio Fontana, presidente leghista della Regione Lombardia, ha emanato un’ordinanza restrittiva che limita l’esercizio di alcune attività commerciali, tutte gli sport amatoriali e dilettantistici, preannuncia la ripresa della didattica a distanza per le scuole di secondo grado.

Tutto nasce dalla preoccupazione per la risalita dei contagi da coronavirus, dai ricoveri e dall’aumento delle terapie intensive. Una scelta autonoma che seppur presentando diverse lacune, vedi la comica chiusura dei ristoranti dopo le 24 (sic), è perfettamente in linea con quelle del governo e del premier Conte e che sembra essere solo un anticipo su restrizioni più pesanti.

A Sesto, il sindaco Roberto Di Stefano solo qualche giorno fa, in un video aveva accusato Conte di dare numeri farlocchi per sostenere la tesi di un’emergenza che, secondo lui,era solo un’invenzione per liminare la libertà. Adesso viene completamente smentito dal suo autorevole compagno di partito. Ci aspettiamo almeno un’autocritica.

Naturalmente sappiamo che non ci sarà e come un contorsionista da circo Di Stefano sosterrà esattamente il contrario di quanto affermato poche ore prima.

Per la serie: “Poveretto chi non vede le stelle senza una botta in testa”. (S.J.L.)



Categorie:Varie

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: