La Tazzina di Caffè

 ® “Stop a tutte le attività e degli spostamenti, ad esclusione dei casi ‘eccezionali’ (motivi di salute, lavoro e comprovata necessità), nell’intera Lombardia dalle ore 23 alle 5 del mattino a partire da giovedì 22 ottobre”. 

Questa è la richiesta al governo da parte del Presidente lombardo Attilio Fontana sul termine di una riunione con altri amministratori e con le Ats. Ma non solo: si va verso la chiusura dei centri commerciali (esclusi gli alimentari) nel week end. 

Qualcuno provi ad avvisare il sindaco di Sesto che solo qualche giorno fa definiva farlocchi i dati della ripresa della pandemia e assolutamente inaccettabili le restrizioni da parte del governo. Oggi a chiedere interventi ancora più restrittivi, sono i suoi stessi compagni di partito.

Di Stefano, naturalmente si adeguerà e con disinvoltura farà quello che fa il suo Capitano, dare addosso al governo, al PD (magari alla Chitto’ ) e sostenere quello che fino a qualche ora prima osteggiava.

Per la serie: Lei non può immaginare quanto io non sia irremovibile nelle mie idee”. (E.F.)



Categorie:Varie

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: