Parte male il campionato della Pro Sesto: sconfitta a Gorgonzola 1-0

Antonio Filippini è già in difficoltà (facebook)

 SESTO SAN GIOVANNI – Fuori dalla Coppa Italia subito e prima sconfitta all’esordio in campionato. Peggior inizio non poteva capitare alla Pro Sesto edizione Filippini, l’allenatore che dopo averla salvata la scorsa stagione non è ancora riuscito a equilibrare il gioco per ottenere anche il risultato, oltre a sprazzi di bel gioco. L’allenatore sestese continua a dichiararsi soddisfatto, lo sono meno i tifosi che vedono la squadra già partire malamente.

A Gorgonzola, contro il Giana, è stata una gara sostanzialmente equilibrata e poi il rigore concesso all’85’ ai padroni di casa ha mandato tutto all’aria. Alessandro Corti ha sfruttato bene un rigore concesso su errore della difesa ospite e i primi tre punti sono rimasti alla Giana. E la prossima partita in casa sarà contro il Pro Vercelli, altra avversaria di impegno per i sestesi. Sarà opportuno preparare bene la partita e dare un buon segnale al Breda.

Le dichiarazioni di mister Filippini: ““Che partita è stata? Nel primo tempo abbiamo avuto in mano la gestione della partita, mantenendo il possesso palla e il predominio sul campo: è mancata un po’ di intensità e concretezza nelle occasioni create. Nel secondo tempo invece la partita è stata più equilibrata, ma noi comunque abbiamo avuto la possibilità di passare in vantaggio. Cosa mi è piaciuto della squadra? I ragazzi hanno dato tutto, sotto ogni di punto vista. Mi è piaciuta la personalità, il coraggio e l’applicazione che hanno dimostrato durante tutta la partita. La prossima gara contro la Pro Vercelli? La squadra piemontese, come il Padova, la Triestina ed il Sudtirol, è tra le formazioni che lotteranno per vincere il campionato. Sarà una partita tosta e impegnativa sia sul piano tecnico-tattico che su quello fisico. Dovremo sicuramente crescere nell’intensità di gioco, aumentare i ritmi e cercare di conquistare la metà campo avversaria alzando il livello del pressing e aumentando le verticalizzazioni “.

GIANA ERMINIO – PRO SESTO 1-0 (0-0)

GIANA ERMINIO: Zanellati; Perico, Bonalumi, Carminati; Vono (46’ Colombini), Pinto, Cazzola (83’ Messaggi), Palazzolo (46’ Ferrari), Magli; Perna (77’ Tremolada), Corti A. (93’ Corti N.) (Avogradi, Casagrande, Piazza, Gulinelli, Acella, D’Ausilio) All. Brevi.

PRO SESTO: Del Frate; Maldini, Caverzasi, Pecorini; Ghezzi, Gattoni, Marchesi (88’ Giubilato), Brentan (57’ Gualdi), Lucarelli (88’ Gianelli); Scapuzzi (75’ Bongiorno), Grandi (75’ Capelli) (Bagheria, Mazzarani, Della Giovanna, Marzupio, Kone, Parrinello, Cerretelli)  All. Antonio Filippini.

Arbitro: Di Cicco di Lanciano (Spataro – Barbiero).

Marcatori: 85’ rig. Corti A.



Categorie:Varie

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: