Semaforo verde nelle farmacie di tutta la Lombardia: da domani è possibile la scelta del medico di base o il pediatra

 A partire da domani  5 luglio in Lombardia è possibile scegliere, o revocare, il medico di famiglia e il pediatra anche nelle farmacie. La delibera approvata dalla giunta a giugno scorso fa seguito alla convenzione sottoscritta dalla Regione con Federfarma Lombardia e Assofarm Confservizi Lombardia.

Dal 2014 il servizio era stato offerto gratuitamente ai cittadini di 86 farmacie del territorio dell’Ats Brianza e la sperimentazione ha dato “esiti molto positivi“, in particolare “sulla riduzione dei tempi di attesa“. Scegliere in farmacia il medico di medicina generale e il pediatra di libera scelta “sarà un’importante alternativa alla scelta che oggi si effettua nei vari uffici delle Asst“, ha commentato la vicepresidente lombarda Letizia Moratti sottolineando che attraverso le farmacie “verrà facilitata la vita dei cittadini che avranno un servizio più vicino a casa e capillare sul territorio“.

Domani si parte con questa importante semplificazione e, al tempo stesso, una nuova attestazione di stima dalla Regione, che dimostra di credere nelle farmacie come avamposto capillare del Servizio Sanitario sul territorio. Si tratta, inoltre, di un ulteriore passo verso una farmacia dei servizi capace di rispondere concretamente alle esigenze degli utenti” è stato il commento di Annarosa Rocca, presidente Federfarma.



Categorie:Attualità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: