La Tazzina di Caffè

 ® Prima da presidente del consiglio ed ora da assessore Giovanni Fiorino, non si smentisce. Usa un linguaggio proprio delle persone prepotenti, dimenticandosi di rappresentare l’istituzione Comune. Dovrebbe comportarsi con la dovuta diplomazia verso tutti i cittadini e non solo quelli di fede politica vicina alla sua. Invece Fiorino usa ancora il suo fare autoritario per attaccare Paolo Vino, segretario dei Giovani Sestesi, reo di averlo menzionato nella decisione di mettere le giostre nel parco di villa Zorn.

Senza andare per il sottile Fiorino ha scritto: “Caro Paolo Vino, capisco che tu non abbia nulla altro da fare che attaccare me, ma prima di dare fiato alla tua grande bocca accertati di quello che dici”.

La risposta di Vino è stata altrettanto chiara: “Vedo che ancora una volta ne fa una questione personale e non politica ma non importa ho subito ben altri insulti da parte sua e i video ne sono la testimonianza. Il tema è il rispetto in primis istituzionale del ruolo che riveste in quanto assessore di una delle città più importanti della Lombardia (per non dire d’Italia) e secondo si ricordi che è anche al mio servizio in quanto cittadino sestese e il suo corposo stipendio è pagato da noi Sestesi ...”. Numerosi altri cittadini sono intervenuti, e tutti contro Fiorino e il suo modo di essere assessore.

Per la serie: “Mi chiedo a cosa serva avere un’intelligenza, una sensibilità, una testa per riflettere se questo mondo è per gli ignoranti e i prepotenti. (Samuele Di Banella)



Categorie:Varie

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: