La Tazzina di Caffè

 La crisi energetica che sta azzoppando il Paese, e intere classi sociali, ha dei responsabili. Sono gli stessi protagonisti della politica che, senza pudore e senza onore, oggi propongono (vedi i rigassificatori), ciò che fino a ieri hanno contrastato.
Ma non solo: afflitti da memoria corta sono in prima linea a sostenere proposte inattuabili sul piano economico, pena il fallimento del Paese. Basterebbe questo per non votarli, ma gli italiani sono di memoria corta. Ricordano solo errori o presunti tali di arbitri che hanno danneggiato la loro squadra del cuore.
Figuriamoci se il centenario della Marcia su Roma, che portò l’Italia nell’abisso della peggiore dittatura, possa essere motivo di riflessione. La stessa sinistra, col suo politicamente corretto, ritiene irripetibile la storia.
Eppure il fascismo nasce dopo la “spagnola” una pandemia che fece una strage, dopo una guerra con milioni di caduti e nel pieno di una crisi economica mondiale.
Per la serie: “Tre sono i tempi: il passato il presente e il futuro; il presente del passato, il presente del presente e il presente del futuro. (Sant’ Agostino)


Categorie:Varie

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: