Il tram Milano-Limbiate rischia di essere fermato e i politici lanciano falsi appelli. La polemiche del M5S con De Rosa

  CORMANO – La situazione della linea tranviaria Milano-Limbiate prende le tinte della goffaggine politica. In questi giorni di campagna elettorale, prima del 25 settembre giorno del voto, sono in molti a fare sentire la propria voce a favore della linea che rischia di essere fermata per questioni di sicurezza dopo che da anni si parla di come rifarla e sono stati stanziati anche decine di milioni, senza che si si sa mossa una pietra. Tutte decisioni della politica ed ora ci voglio far credere che sono desiderosi di fare funzionare la tratta.

Gli utenti si sono messi sui binari a protestare, sono state scritte lettere in Regione e ai comuni, alla Città Metropolitana del sindaco presidente Giuseppe Sala ma nessuno è stato responsabile da dare una risposta agli utenti, tranne guadagnare tempo nel nome della sicurezza per i passeggeri. Ma dove erano finora questi signori? Compresi quella della Lega che ora esortano i candidati del collegio di Seregno a impegnarsi per questo servizio. Sa tanto di presa in giro.

L’esponente del M5S De Riosa ha dichiarato: «Da portavoce del Movimento Cinque Stelle, prima alla Camera e poi in Consiglio Regionale, mi sono sempre battuto per il futuro e la riqualificazione della metrotranvia Milano-Limbiate. Motivo per cui accolgo seppur con stupore, e un po’ di delusione, l’appello della Lega ai candidati del collegio di Seregno per salvare il “frecciarancio”. Le Lega governa con ampia maggioranza Regione Lombardia, davvero il massimo che riesce a fare oggi è aspettare i candidati di domani? Esattamente come il Partito Democratico, che governa Città Metropolitana con il sindaco Giuseppe Sala, non potrebbe introdurre azioni maggiormente concrete, al fine di evitare la soppressione del servizio. Il rischio è che una delle zone più trafficate della provincia milanese resti senza collegamenti pubblici. Questa è un’urgenza che, a mio modo di vedere, non ha senso rimandare a domani».

Massimo De Rosa, Consigliere regionale del Movimento Cinque Stelle, in risposta all’appello lanciato dalla Lega ai candidati alle Politiche del collegio di Seregno, a cui chiede di chiedere al Comune di Milano di aprire un tavolo tecnico sul futuro della metrotranvia, risponde così.



Categorie:Attualità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: