Pro Sesto gambero: un passo avanti e due dietro dopo la sconfitta in casa con il San Giuliano 1-2

PRO SESTO – SANGIULIANO CITY 1-2 (0-0)

Marcatori: Corradi al 47’, Cogliati al 74’, Miracoli all’87’

PRO SESTO – Del Frate; Toninelli, Suagher (dal 59’ Della Giovanna), Marzupio (dal 76’ Moretti); Vaglica, Gattoni, Corradi, Marchesi (20’ Bianco); Capelli, D’Amico (dal 46’ Sala), Capogna (dal 76’ Moreo).
A disp.: Botti, Santarelli, Giubilato, Maurizii, Radaelli, Ferrero, Wieser, Bruschi, Gerbi.
All.: Matteo Andreoletti

SANGIULIANO CITY – D’Alterio; Zanon, Bruzzone, Qeros (dall’89’ Guerrini), Serbouti; Cogliati (dall’89’ Fall), Morosini (28’ Pedone), Zugaro de Matteis; Anastasia (dall’89’ Alcibiade), Fusi, Metlika (dal 61’ Miracoli).
A disp.: Sposito, Cervellera, Ippolito, Marchi, Casali, De Respinis, Guidetti, Baggi, Pascali.
All: Andrea Ciceri

Arbitro: Francesco D’Eusanio di Faenza

La rete del vantaggio del San Giuliano City

 SESTO SAN GIOVANNIQuando la Pro Sesto gioca in casa, sul campo Breda, i tifosi tremano. Ormai il terreno amico è diventato un incubo, con partite perse che sembravano facili e vittorie sfumate all’ultimo minuto. Una situazione che dura da tempo, fin dalla passata stagione. La gara con il San Giuliano è iniziata bene (gol del vantaggio di Corradi) e tutto lasciava presagire a un risultato positivo, a conferma delle ultime prestazioni.

Invece è accaduto l’impensabile. E’ bastato che il San Giuliano aumentasse il ritmo della partita per creare più occasioni e in due di queste (non senza colpe della difesa) il portiere Del Frate ha raccolto la palla in fondo alla rete. Nuova sconfitta, quindi, per la squadra di Andreoletti che ama il bel calcio ma senza i punti non si va da nessuna parte. E la Pro Sesto di punti ne ha perse anche troppi in questo inizio di campionato. In cinque gare sono state tre sconfitte, un pareggio e una vittoria a Lecco. Ha realizzato sei gol e ne ha incassati 11, due in meno della peggiore difesa del Mantova.Troppo poco per gli impegni della società.

Il primo tempo si gioca sul piano dell’agonismo, con poche azioni pericolose, sia da una parte, sia dall’altra. Il primo sussulto si ha al 15’, con Del Frate che nega la via della rete ad Anastasia. Un tiro di Corradi da fuori viene deviato in angolo. Al 39’ Del Frate para senza difficoltà una punizione ancora di Anastasia. La frazione si chiude con un brivido per la Pro, ma la difesa biancoceleste si salva al 46’ sugli sviluppi di un corner dalla sinistra.
Le due squadre perdono uomini a centrocampo, entrambi per infortunio, Marchesi nella Pro e Morosini per i gialloverdi.

Nella ripresa la gara si sblocca al 2’ con un gran gol da fuori di Corradi su assist del neo entrato Sala. Al 58’ la Pro perde anche Suagher, infortunatosi dopo una grande chiusura difensiva. Gli ospiti diventano sempre più audaci e dopo diversi tentativi al 74’ il pareggio del Sangiuliano, mentre la Pro è momentaneamente in 10 per l’ennesimo infortunio (Marzupio): Cogliati trova una difesa abbastanza distratta e sull’estrema destra del portiere ha la libertà di deviare un cross che taglia tutta l’area. Del Frate riesce a toccare lka palla e rimandarla in campo, ma per l’arbitro e il suo assistente la palla è già entrata in rete e convalida il gol.

La Pro Sesto potrebbe portare a casa almeno il pari ma le cose precipitano all’87’ quando gli ospiti battono un corner e la palla finisce sulla testa di Miracoli che la devia verso la porta di un Del Frate almeno in ritardo nella lettura facendosi superare dalla stessa per il 2-1 definitivo. Il fischio di fine gara sancisce un’altra delusione per i circa 800 tifosi presenti. La squadra in classifica è nel gruppetto della retrocessione.

 



Categorie:Sport

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: