Colpo di scena a Cormano: l’uomo trovato impiccato ad una cancellata del cimitero potrebbe essere il prete di colore scomparso 10 giorni fa

  CORMANOGiallo sul ritrovamento del corpo di una persona di colore, appoggiato al cancello del cimitero di via Filzi a Cormano, con una cintura attorno al collo. I carabinieri della Compagnia di Sesto San Giovanni e della scientifica dei Ris stanno lavorando per identificare la vittima trovata senza documenti. A segnalare la sua presenza il custode del cimitero.

Ma ora un dubbio assale gli inquirenti: potrebbe trattarsi del prete di colore che il 20 settembre scorso è partito da Locarno per andare a Roma, dove non è mai arrivato. Nei giorni scorsi l’Associazione Penelope Lombardia aveva lanciato un sos di scomparsa per il sacerdote 39enne, originario del Ciad, Mbaihornom Donatein. E ora secondo le prime ipotesi potrebbe trattarsi dello scomparso, anche se c’è molta prudenza. Infatti il corpo è stato trovato in avanzato stato di decomposizione, difficile da riconoscere senza gli adeguati accertamenti del Dna.



Categorie:Cronaca

Tag:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: