Spaccatura in consiglio comunale: la gestione dell’area B di Milano divide i partiti e il Pd sestese è contro le “guerre di zona”

 Riceviamo e pubblichiamo: 

Area B è una misura a tutela dell’ambiente e della qualità dell’aria. Ha bisogno di essere sostenuta, allargata e degli eventuali aggiustamenti – come il PD ha sottolineato nelle sedi opportune da mesi – non della lotta senza quartiere e delle grida (e delle mozioni disordinate) che propone il centrodestra sestese.

Il centro destra lombardo ha dichiarato guerra al Comune di Milano e invece di sviluppare un sistema di trasporto su ferro degno di questa Regione preferisce intasare di inutili mozioni i consigli comunali, proposte approvate a colpi di maggioranza nonostante fossero superate dai fatti, contraddittorie e suscettibili a interpretazioni fantasiose.

Davanti alla crisi climatica i partiti di centrodestra rimangono indifferenti, e invece di mettere in campo per primi quei sostegni a favore dei cittadini meno abbienti e in difficoltà preferiscono dichiarare guerra ad Area B e a chi prova a contrastare l’inquinamento.

La politica deve avere l’obiettivo di conciliare il diritto alla salute, la tutela dell’ambiente e il diritto a muoversi. La politica che abdica ad avere una visione perché incapace di contrastare i problemi di oggi è inconcludente e fallimentare.

Gruppo consigliare Partito Democratico Sesto San Giovanni



Categorie:Attualità, Politica

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: