Varie

La Tazzina di Caffè

 ® Ciò che notiamo con preoccupazione e sconforto è che a Sesto, negli  ultimi tempi, non esiste un’idea di città. Sia la destra che amministra e che annaspa nella costruzione di uno straccio di proposta, sia la sinistra oggi all’opposizione… Read More ›

La Tazzina del Caffè

® La debolezza della politica si manifesta con il livore con cui si attaccano gli avversari. Non esiste più il confronto, non c’è dialogo, non c’è rispetto delle posizioni altrui. Si va sempre alla ricerca dello scontro; fa più audience,… Read More ›

La Tazzina di Caffè

® Una società che si rispetta ha bisogno di personale politico maturo, e non di mezze figure. C’è un’assoluta stanchezza a sentire certi protagonisti della vita politica che, con le loro dichiarazioni, i loro post, i loro selfie si lodano… Read More ›

La Tazzina di Caffè

 ® Alcuni passaggi di “Hammamet”, film di Gianni Amelio, rappresentano in pieno la figura di Bettino Craxi e la storia travagliata di un Paese alle prese con la debolezza della politica e il debordamento di alcuni poteri, che poi costituzionalmente… Read More ›

La Tazzina di Caffè

® Il calendario 2020 della Polizia Urbana è al centro di una polemica. Vito Romaniello, animatore di Sesto Allucinazioni, in forte polemica con la giunta di centrodestra, ha riprodotto sul profilo fb la foto che ritrae di spalle due vigili con… Read More ›

La Tazzina di Caffè

® Azzerati i vertici di Condotte. E la Città della Salute subisce l’ennesimo stop! La nomina dei vertici della società impegnata nella costruzione del polo sanitario da tempo in amministrazione controllata, avvenuta tempo fa da parte del Ministero dello Sviluppo… Read More ›

La Tazzina di Caffè

 ®  Il prestigio di un Paese, si misura dalla qualità della politica estera. L’Italia da tempo vive ai margini dopo aver sperperato un patrimonio di credibilità, acquisito negli anni. Quella che, impropriamente e inopportunamente, viene definita seconda Repubblica, ha visto… Read More ›

La Tazzina di Caffè

® Dopo le festività natalizie molte città illuminate e imbellettate, tornano nella rituale sofferenza della tristezza e dell’anonimato. Sesto fa eccezione e, per una volta, bisogna ringraziare l’amministrazione comunale. Non avendo fatto niente per la ricorrenza, affronta tranquillamente e tristemente… Read More ›