Bresso, la camminata in montagna sfiora la tragedia: donna ferita dopo caduta sul ghiaccio

Foto simbolica

   BRESSOLa signora assieme ad un gruppo di amici era in montagna ed ha perso l’equilibrio a causa del ghiaccio finendo nella scarpata. Per fortuna le conseguenze non sono state gravi. L’intervento domenica pomeriggio per la stazione di Valle Brembana della VI Delegazione Orobica Cnsas. La Centrale ha attivato le squadre poco prima delle 14 per una donna 58enne di Bresso.

Era con un gruppo di persone lungo la strada carrabile che porta da Carona al rifugio Calvi. Circa 300 metri sotto la diga, a una quota di 1876 metri, è scivolata sul sentiero: c’era del ghiaccio coperto dall’ultima nevicata. Ha riportato una distorsione alla gamba. Le squadre sono salite con la jeep, a cui hanno messo le catene per raggiungere il luogo dell’intervento. Sette in totale i soccorritori impegnati. L’hanno immobilizzata e portata con la barella all’ambulanza della Croce Rossa.

«Una raccomandazione utile in questo periodo – si legge nella nota del soccorso alpino – è quella di avere sempre con sé, durante le escursioni in montagna, non solo scarponi adatti ma anche i ramponi. Le formazioni di ghiaccio sono frequenti e a volte si presentano all’improvviso o nascoste da neve o altro».



Categorie:Cronaca

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: